×

Tecnologie

Tecnologie per la didattica a distanza e storia delle tecnologie sviluppate in periodi di emergenza

Tecnologie odierne piú usate nella Didattica a distanza (DaD)


Piattaforme per l'apprendimento a distanza

Nel video sottostante vengono presentate alcune delle piattaforme maggiormente sfruttate per la didattica a distanza: WeSchool, Microsoft Teams e G Suite For Education.

Logo




Strumenti per videoconferenze

Cliccando sul nome della piattaforma verrai reindirizzato ad un video tutorial su come utilizzarla

Logo
Logo

Google Meet

Permette di effettuare delle videoconferenze con gli insegnanti tramite il proprio account Google. Inoltre c'é, offre la possibilitá di condividere lo schermo e di scrivere in una chat visibile a tutti. Si può accedere alla videoconferenza tramite link o codice comunicati dall’insegnante.

Logo
Logo

Skype

É gratuito ed é facile creare un account per accedervi. Anch'esso consente inoltre la condivisone dello schermo del proprio dispositivo e l'utilizzo di una chet comune.

Logo
Logo

Zoom

La versione gratuita permette solo una chiamata da 40 minuti al giorno, non é ció lo rende poco pratico per una lezione scolastica. Si accede alle videoconferenze tramite link o codice.

Logo
Logo

Webex

É molto utilizzata per le lezioni universitarie, é gratuito, vi si accede tramite un link o un codice. Per usufruire dell’applicazione non é necessario creare un account. Durante le videoconferenze è bloccare l'ingresso ad utenti non desiderati.

Logo
Logo

Discord

É un software che permette di creare stanze virtuali in cui si possono svolgere varie attivitá di progettazione o studio. Offre anche la possibilitá di effettuare live stream con un massimo di 20 spettatori.

Logo
Logo

Microsoft Teams

Strumento utilizzato molto nelle universitá e negli ambienti di sviluppo. Permette la creazione di “canali” in cui é presente una bacheca dedicata. Ogni canale é sfruttabile per organizzare riunioni. Vi si accede tramite tramite link.




Strumenti per la condivisione di materiale

Cliccando sul nome della piattaforma verrai reindirizzato ad un video tutorial su come utilizzarla

Logo
Logo

Google Classroom

Fa parte del pacchetto G Suite For Education, dato gratuitamente alle scuole. Questa piattaforma permette agli insegnanti di creare una vera classe virtuale, si possono condividere materiali, assegnare compiti, restituirli corretti e creare test. É facilmente accessibile sia da PC, sia da smartphone; Lo studente puó iscriversi alla classe virtuale utilizzando un codice fornitogli dal docente.

Logo
Logo

Weschool

Applicazione italiana gratuita, offre un registro elettronico, una bacheca per pubblicare post e avvisi, uno spazio per condividere documenti e la possibilitá di svilppare quiz per la verifica dell'apprendimento.

Logo
Logo

Edmodo

Permette di creare gruppi-classe con cui l'insegnante puó interagire: assegnando compiti, creando sondaggi, somministrando test e condividendo materiale didattico. La registrazione di un account é obbligatoria.

Logo
Logo

Moodle

Programma open-source, usato nell'ambiente accademico. Ha le stesse fuonzionalità dei programmi finquí esposti, ma permette anche l'iscrizione agli esami universitari.

Logo
Logo

Whatsapp

Tutti la conosciamo, ci permette di comunicare in tempo reale con chi é registrato al servizio. permette agli insegnanti di comunicare molto velocemente con gli studenti. ATTENZIONE! si ricorda che l’uso di Whatsapp è consentito solo ai soggetti maggiori di 16 anni.